IL NOSTRO SESTO VIAGGIO IN KENYA CON SAFARI KENYA TOP

località: kenya, watamu, isola di robinson, malindi, ngutuni
stato: kenya (ke)

Data inizio viaggio: venerdì 8 luglio 2011
Data fine viaggio: sabato 23 luglio 2011

Jambo a tutti, mi chiamo Roberto e a luglio ho trascorso 2 settimane a WATAMU insieme alla mia dolce metà Olivia. Noi siamo dei veterani del Kenya, questo è stato il nostro sesto viaggio, ma non avevamo mai conosciuto un ragazzo come Abdul, che tra l’altro è il giovane direttore di un’agenzia di safari di WATAMU, che si chiama Safari Kenya Top. Un pomeriggio ci trovavamo al bar lì a WATAMU insieme a due amici conosciuti in hotel e stavamo proprio parlando del fatto che noi dovevamo ancora prenotare safari ed escursioni e loro hanno chiamato Abdul, che lo avevano conosciuto su facebook nei mesi precedenti. Abdul poco dopo è arrivato all’appuntamento insieme a due suoi cari amici: Sofia e Michele e con una piccola scimmietta che si chiama Salim, sulla spalla. Inutile dire che abbiamo legato subito sia con Abdul che con Sofia e Michele, che anche loro sono dei veterani del Kenya. Con Safari Kenya Top abbiamo fatto l’escursione a MALINDI insieme anche a Sofia e Michele e anche agli altri due amici che ci avevano presentato Abdul e poi abbiamo fatto l’escursione all’ISOLA DI ROBINSON e lì eravamo insieme ad un bel gruppo: eravamo più di 10 persone. Che dire MALINDI ha sempre il suo fascino e la gita a Robinson è stata molto piacevole, ben organizzata e si vede che Abdul è abituato a gestire grossi gruppi di persone perché comunque è andato tutto benissimo e ci siamo divertiti molto. Siamo partiti da WATAMU con una macchina normale e una monovolume. La monovolume la guidava Abdul, mentre noi siamo saliti in macchina con Michele che guidava l’altra automobile…ci siamo divertiti un sacco… Michele è stato subito da noi soprannominato “rischio”( ha guidato benissimo e ha la patente keniota, ed è abituato a guidare in Kenya, infatti conosceva benissimo la strada da WATAMU fino a Robinson, ma si è instraurato un rapporto di tale confidenza con lui che ci piaceva scherzare su tutto pur di ridere su ogni cosa). Io ho dato anche un altro soprannome ad Abdul e Michele: “ i due malati” perché quei due quando sono insieme fanno delle battute e raccontano degli aneddoti che mi facevano letteralmente piegare dal ridere…quindi li ho soprannominati così perché sono davvero simpatici e anche un pò pazzi!
Durante il tragitto abbiamo fatto parecchie tappe: spiaggia dorata, saline, palude coi fenicotteri rosa…Abdul e Michele si sono fermati più volte per permettere soprattutto ai ragazzi che non erano mai stati di fare tutte le foto che desideravano. Quando siamo arrivati di fronte all’isola abbiamo preso una canoa per arrivare sull’isola. Devo dire che il granchio rosso che si gusta al ristorante dell’isola è davvero eccezionale ed è l’unico posto in tutto il Kenya in cui si può mangiare è infatti famoso come il “granchio rosso di Robinson”. Poi oltre al granchio si mangiano anche molti altri piatti tra cui un riso al cocco che è qualcosa di eccezionale e poi vari tipi di pesce. La seconda settimana dovevamo fare anche il safari di due giorni alla Riserva privata di NGUTUNI però io purtroppo ho avuto dei problemi di salute e quindi abbiamo dovuto rinunciare. Mi è dispiaciuto molto non poter fare il safari, poiché ci tenevo molto visto che Abdul mi aveva spiegato che in quella riserva, che si trova vicino allo Tsavo Est, è possibile fare il safari fuori pista come al Masai Mara e pure il safari notturno! Sicuramente torneremo per la settima volta, speriamo già a gennaio per fare il safari a NGUTUNI, poichè sono proprio curioso di vivere l’esperienza del safari notturno e del safari fuori pista, naturalmente con Abdul di Safari Kenya Top.
www.safarikenyatop.com

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...