"Una persona squisita e un vero professionista nel suo campo, Ziro Epson"

località: watamu
regione: costa
stato: kenya (ke)

Data inizio viaggio: giovedì 26 luglio 2012
Data fine viaggio: venerdì 3 agosto 2012



Siamo partiti l'ultima settimana di Luglio che corrisponde grosso modo alla primavera del Kenya. Le giornate non sono ancora molto lunghe e talvolta arriva senza preavviso uno sgrullone di pioggia fortunatamente breve. Il clima è piacevole e mai torrido. Il paesaggio è lussureggiante e persino la savana (tsavo est) non ha mai l'aspetto desertico che si immagina (almeno in primavera). Sul resort non c'è molto da aggiungere rispetto alle precedenti recensioni: il posto è incantevole, il servizio buono ma non eccezionale. Fortunatamente, o sfortunatamente dipende dai punti di vista, il villaggio non aveva, in quel periodo, tanti ospiti; sarà perchè in effetti, in quel periodo, la spiaggia è infestata dalle alghe. Tuttavia, chi va in Kenya per fare una vacanza in villaggio fa prima a risparmiare i soldi e andare in qualsiasi altro villaggio in qualche paradiso naturale. Il Kenya può essere vissuto in un solo modo: esplorando (e lo dice una persona che raramente lo fa). E qui apro una parentesi assolutamente necessaria. Ho incontrato e contrattato con vari beach boys (tra l'altro ero già partito con diversi numeri di telefono dall'Italia presi dai vari forum). Con alcuni di loro, ho fatto un'escursione all'isola dell'amore (incantevole!). Sono stati tutti gentili e (quasi) mai invadenti ma alla fine mi sono affidato all'unico che non è un beach boy: ZIRO EPSON. Ziro non è un beach boy e se lo è, è un beach boy davvero atipico. Non lo trovi sulle spiagge a tampinarti, non ti segue per le strade con fotografie della savana o di leoni, lo devi chiamare e fissare un appuntamento. Non ti promette mari e monti e non ti racconta di avere 3 figli da mantenere. Ziro è un professionista punto. Parla l'italiano perfettamente e sa di cosa parla. Le sue tariffe non sono diverse dalle altre agenzie ma la qualità lo è; ad esempio, allo stesso prezzo per l'escursione in savana al meraviglioso parco dello tsavo est con alloggio al voi wildlife village, Ziro ci ha fornito una Jeep e non uno di quei pulmini sgangherati..Ma di Ziro mi ha colpito soprattutto l'umanità: gentile e mai invadente, serio ed affidabile, niente lusinghe, mai inutile folkore (qualsiasi beach boys che ho incontrato appena gli era possibile mi cantava l'insopportabile canzone "hakuna matata" o mi chiedeva di acquistare della farina per la sua famiglia se declinavo i suoi safari). Ha fatto quanto gli è stato possibile per rendere una bella vacanza in una vacanza memorabile. L'organizzazione del safari e del safari blu sono state puntuali e impeccabili. Abbiamo fatto anche un fuori programma in una scuola elementare che è stato molto toccante e non forzato. L'ultima escursione non ha potuto partecipare ma ha fatto di tutto per raggiungerci prima della partenza per salutarci. Una persona squisita e un vero professionista nel suo campo. Lo saluto e lo ringrazio.. e saluto tutte le splendide persone (amici perchè no?) che abbiamo incontrato durante questa breve ma intensa vacanza! ps. pare che il periodo per vedere gli animali sia proprio questo perchè il clima ancora fresco non li fa rintanare in posti inaccessibili.

Ha soggiornato in Luglio 2012, viaggiato in coppia

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...