WATAMU - SAFARI - MARE -GIOVANNI IN2KENYA

località: watamu, tsavo est, kenya
stato: kenya (ke)

Data inizio viaggio: venerdì 17 settembre 2010
Data fine viaggio: sabato 25 settembre 2010

La nostra prima settimana in Kenya.
Scesi dall’aereo a Mombasa, siamo stati assaliti dai profumi, dagli odori, e dal caldo africano.
Caterina, la fotografa di famiglia, ha iniziato a scattare appena usciti dall’aeroporto.
Il viaggio verso watamu è stato più che altro un: "non fate questo non fate quello".
A noi invece piace girare, parlare con le persone, “provare” a vedere come si vive in un posto diverso.
Il villaggio scelto è stato l’Acquarius di watamu, soprattutto perché la singola era gratis!!
Stanze confortevoli, con un bel letto grande, pale al soffitto. Il villaggio è diviso in blocchi, non sulla spiaggia, ma questo va benissimo, due passi per arrivare al mare ci fanno solo bene. Un bellissimo giardino, piscine di acqua salata, ci siamo trovati bene.
All’interno del villaggio, però, siamo stati veramente poco.
watamu è un paese che si gira veramente in un niente, piccolo, ma vivo.
La mattina o il pomeriggio grandi passeggiate sulla spiaggia, se c’era bassa marea andavamo nelle altre lagune passando oltre le isolette che ci sono davanti la spiaggia. Portatevi le scarpette di gomma !! servono veramente, e vi farete delle passeggiate bellissime.
I bb ti assalgono appena esci dal villaggio, ma abbiamo scoperto che, dicendo che avevamo già tutto prenotato, o se ero solo con mia moglie che volevamo fare una passeggiata romantica da soli ci lasciavano in pace!!
Non ho mai fatto fare tante passeggiate romantiche a Matilde come quest’anno !!
Acquistati un po’ di souvenir alle bancarelle sulla spiaggia, infradito , maschere in paese. tutti ci salutavano con un jambo, un come va? (ragazzi, i saluti sono veramente lunghissimi) e poi si rivolgevano ai “nuovi arrivati”…
Safari : avendo una sola settimana a disposizione, abbiamo optato per quello di
2 giorni tsavo est.
E’ già bellissimo il tragitto per arrivare al parco. Questa strada che cambia colore man mano che ci si avvicina al parco, e lì inizia il colore rosso della terra, che incontra l’azzurro del cielo è veramente fantastico !! Abbiamo visto molti animali , elefanti, tanti, tutti del colore rosso della terra, zebre, bufali che dal bordo della strada ci osservavano quasi stufi di vedere noi turisti con le macchine fotografiche puntate su di loro. Una leonessa nascosta tra l’erba con due cuccioli.
Qui, all’interno del pulmino nessuno parlava, vedere quei cuccioli così piccoli è stata una cosa che non posso descrivere. Mai ci saremmo aspettati di vederli.
Abbiamo anche passato una giornata intera alle mangrovie. Qui è molto particolare il tragitto all’interno dei canali con le loro canoe.
Per il safari e l’escursione ci siamo affidati a Giovanni, consigliatoci prima di partire, ha un sito internet e collabora con un’agenzia locale. Non è un beach boy

Le giornate sono passate veloci, tra safari, escursioni, camminate per il paese, fermandoci a parlare con le persone, guardare i bambini che giocano in acqua, le famiglie che la domenica passeggiano sulla spiaggia. La nascita di un nuovo giorno seduti sulla spiaggia.
Una “cena” con degli spiedini alla brace, un pollo sempre alla brace, saporitissimoooo, alle bancarelle sulla strada nel centro di watamu, accompagnati da una specie di piadina, (che i cuochi fossero romagnoli ??) seduti su una panchina, con una debole luce , è stato bello.
Così, la nostra settimana è volata. E siamo tornati con l’idea di ritornare presto !!!
Vi consiglio vivamente di contattare Giovanni, di watamu, il suo sito si chiama : www.in2kenya.jimdo.com
La mail: in2kenya@gmail.com
Se volete info potete chiedermi holi776@gmail.com
Tra breve vi racconto del secondo viaggio di gennaio 2011, perché si, siamo tornati !!
Marco

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...