Curacao by born2travel.it : ANTILLE OLANDESI

viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio ANTILLE OLANDESI ANTILLE OLANDESI
Curacao by born2travel.it

Willemstad

www.born2travel.it
foto inserita il
09 Apr 2017 16:36
www.born2travel.it
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Curacao by born2travel.it

Località: Willemstad
Stato: ANTILLE OLANDESI (AN)
1

Data inizio viaggio: mercoledì 1 marzo 2017
Data fine viaggio: lunedì 6 marzo 2017

se vuoi saperne di più o vedere tutte le foto visita: www.born2travel.it

17 marzo Pointe-a-Pitre (GUADALUPA)

Questa volta voltiamo completamente pagina!

Lasciamo, momentaneamente, gli zaini a casa e partiamo da Pointe-a-Pitre, Guadalupa, a bordo di una lussureggiante ed elegante nave alla scoperta delle vecchie Antille olandesi!

La prima impressione di questo territorio francese nei caraibi è molto simile a quella provata a Noumea, Nuova Caledonia.

Fa strano vedere in luoghi così remoti e lontani auto con targa francese, pagare in euro, utilizzare solo la carta d’identità, vedere gente in giro con la consueta baguette sotto il braccio e le varie bandiere francesi sventolare un po’ ovunque.
E’ tarda sera quando, soavemente, questa maestosa nave salpa lasciandosi alle spalle il piccolo porto guadalupese…

19 marzo Willemstad (CURAçAO)

È l’alba, apriamo la tenda della nostra bella stanza ed ecco: terra! L’isola di Curaçao inizia a materializzarsi dinanzi i nostri occhi!

Sono molto eccitato e non vedo l’ora di scendere a terra e portare Nora, Sophie ed Ettore alla scoperta di questa prima isoletta caraibica.

Eravamo in sei, spensierati e riposati, in giro per le strade di Copenaghen... stesso team ma ora siamo in nove e siamo più forti di prima!

Willemstad è la capitale di Curaçao, territorio che fa ancora parte dei Paesi Bassi.

Il centro storico è costituito da quattro quartieri: Punda (istituito nel 1634 dopo che gli olandesi presero l’isola alla Spagna), Otrobanda (centro culturale cittadino), Scharloo e Pietermaai.

Willemstad, con la sua architettura coloniale colorata e l’ingresso del porto sono patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Attraversiamo il Queen Emma Bridge giusto in tempo perché si sta avvicinando un piccolo yacht e quindi il ponte viene aperto mentre i passanti si affrettano come possono per evitare di rimanere bloccati sullo stesso… ma nessun problema, entrano subito in gioco i ferry (gratuiti) che in 4 minuti ti conducono da una sponda all’altra!

[ continua su: www.born2travel.it ]

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


www.born2travel.it

www.born2travel.it

www.born2travel.it

www.born2travel.it

www.born2travel.it

www.born2travel.it
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: brawler

  • mark brawler
  • Età 14162 giorni (39)
  • cesena
  • AVDERE SEMPER

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>