Le Cayman di Daniele Somenzi

stato: isole cayman (ky)

Data inizio viaggio: sabato 1 gennaio 2000
Data fine viaggio: sabato 1 gennaio 2000

Gran Cayman
è la seconda volta che vengo in questa isola caraibica, qui c'è la famosa seven miles beach, dove tutti i turisti si riversano a prendere il sole proprio davanti alla visione, se vogliamo, pittoresca delle navi da crociera.
Il mare è come al solito molto attraente, mi faccio anche io una nuotata,e poi un po di relax evitanto accuratamente il sole. non è da me prendermi il cancro alla pelle, non serve a nulla l'abbronzatura. tanto se sei brutto rimani brutto e se sei bello rimani bello.In oltre metto sempre il cappello da quando ho la pelata. una volta prima dei 28 anni, non c'era problema.

Con un pulmino che passa proprio dietro la spiaggia ogni mezzoretta, torno nella zona porto, e precisamente nel centro della omonima cittadina, qui c'è il dollaro delle Cayman ed è uno stato d'oltre mare dell'inghilterra. Qui tutto è caro, ed essendo un paradiso fiscale, ci sono molte banche ,e direi anche piene di soldi come in Svizzera.
I negozietti sono molti, chi scende in giornata dalle varie navi da crociera, fa piazza pulita di souvenirs del posto.
qui per i subacquei, è un paradiso, si possono incontrare oltre che ai delfini, le grandi manta che ti svolazzano attorno, e che puoi toccare senza problemi. peccato che non ho tempo altrimenti ne avrei approfittato, anche se fare un'immersione qui alle Cayman ti costa un'occhio della testa, tutto qui è molto caro, e non è difficile capirne il perche, tutto arriva dall'Inghilterra, un po come la Polinesia francese.
Mi compero uno di quei cubetti di plastica trasparente con dentro l'acqua e conchigliette, con la parola grand Cayman da mettere nella mia bacheca, una delle poche volte che compro per la bacheca, di solito ci metto cose del luogo trovate sul posto, tipo la sabbia ecc.
L'isola, di un gruppo di 3, è tutta piatta, non ha montagne, la vegetazione è tutta basata sulle palme.
Ci sono anche allevamenti di tartarughe, non ho capito bene il perche, per ripopolare il mare o per mangiarle come ho visto fare a Bali in Indonesia?
Il sole fa capolino in mare e le foto all'ombra dell 4 navi da crociera, si sprecano. un binomio troppo bello. C'è anche a tener alta la bandiera italiana la Costa Mediterranea,gemella dell'Atlantica,che io ho gia usato.
Alla Banchina dell'imbarco dei vai Tender, bisogna stare attenti a prendere quello che ti porta alla nave giusta, Il nostro ci porta alla maestà dei mari della Royal cribbean cruise line.
Dall'alto della nave dove ci sono le piscine, vediamo ancora la 7 miles beach, poco tempo fa eravamo laggiu a passeggiare.
ciao ciao

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...