Indimenticabile Yucatan

località: playa del carmen, tulum, cobà, chichen itza, valladolid, merida, uxmal, kabah, cancun
regione: yucatan, quintana roo
stato: messico (mx)

Data inizio viaggio: martedì 13 gennaio 2009
Data fine viaggio: martedì 27 gennaio 2009

Partenza da Manchester e arrivo a Cancun dopo 10 ore di volo.
All'uscita dell'aeroporto si trovano tutti i mezzi di trasporto per Cancun o Playa del Carmen (le 2 città balneari più conosciute).
Io ho scelto Playa del Carmen per fortuna, una cittadina piccola ma fornita di tutto, con spiaggie bellissime e con strade (la quinta avenida in particolare) descrivibili semplicemente in una parola, stupende!!
A Cancun invece le spiaggie sono bellissime però non sembra proprio di essere in Messico.
Da Playa del Carmen è possibile organizzarsi le escursioni, le agenzie non mancano anzi in molti per strada cercano di vendere i propri servizi. Per alcuni siti come Tulum o Cobà conviene partire da Playa del Carmen, mentre per altri siti importantissimi e da non perdere assolutamente come Chichen Itza o Uxmal conviene avere come base di partenza Merida. I motivi sono tanti. Merida è una vera città messicana, li si vede il vero Messico, li si può girare per strada circondati solo da messicani. Poi Merida è super economica. Li tutto costa meno. Tre notti in albergo per esempio mi sono costate 50€, un'altro esempio l'escursione a Chichen Itza costa quasi la metà rispetto a quanto costa partendo da Playa del Carmen. (Io ho pagato partendo da Playa 40€, i prezzi ovviamente cambiano in base all'agenzia in cui si va).
Merida dista 5 ore circa da Playa del Carmen,ed è raggiungibile con gli autobus dell'Ado. Un biglietto d'andata e ritorno costa 572 pesos. Gli autobus sono nuovi, ed è consigliabile coprirsi dato l'elevata temperatura dell'area condizionata. P.S. Anche durante l'escursioni non scherzano con l'aria condizionata.
Da non perdere assolutamente Tulum, situato su delle scogliere, e con il mare dei Caraibi come sfondo da un lato e la giungladall'altro.
Cobà, sito archeologico situato in mezzo alla giungla. Qui è possibile scalare una delle piramidi e il panorama che si ammira da li (un mare di giungla dall'alto) vale il viaggio intero.
Chichen Itzà invece è il sito archeologico più famoso. Adesso la sua piramide è anche diventata una delle sette meraviglie del mondo.
Uxmal è anche inperdibile sia per le piramidi che per il panorama che si ammira.
Ci sono tantissimi altri siti archeologici sia all'interno della penisola dello Yucatan che in altri stati del Messico. Qualche sito si trova anche in Guatemala. Per maggiori info basta andare su wikipedia.
Io mi soffermo soprattutto sui siti archeologici però il Messico è anche mare, biosfera, fiumi, barriera corallina, isole e tant'altro.
L'albergo o eventualmente una posada conviene cercarlo una volta arrivati a destinazione. A Playa del Carmen c'è l'imbarazzo della scelta. Così facendo oltre a spender meno si ha la possibilità di sceglire la sistemazione più gradita.
I taxi sono economici e sicuri e conviene anche cambiare i propri soldi direttamente li in Messico.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...