Tra i Pirenei : ANDORRA

viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio ANDORRA ANDORRA
Tra i Pirenei

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Tra i Pirenei

Stato: ANDORRA (AD)
0

Data inizio viaggio: sabato 4 agosto 1984
Data fine viaggio: domenica 5 agosto 1984

Il Principato d'Andorra è un microstato dell'Europa sud-occidentale, situato nei Pirenei orientali, tra la Francia (dipartimenti dell'Ariège e dei Pirenei Orientali) e la Spagna (comunità autonoma di Catalogna, provincia di Lleida). Un tempo isolato, oggi è notevolmente prospero, principalmente grazie al turismo e al suo status di paradiso fiscale. È un principato retto da due coprincipi: il vescovo della diocesi spagnola di Urgell e il presidente della Repubblica francese.
Andorra confina a Nord e ad Est con la Francia, mentre a Sud e ad Ovest con la Spagna. È quindi uno stato senza sbocco al mare.
Le prime origini di un territorio andorrano si intrecciano con le evoluzioni storiche francesi: tradizione vuole, infatti, che Carlo Magno abbia concesso autonomia al popolo andorrano in cambio dell'alleanza contro i mori. La Signoria del territorio sarebbe quindi passata al conte di Urgell e conseguentemente al vescovo della diocesi locale. Fu lo stesso apparato ecclesiastico a concedere la supremazia del principato ai Signori di Caboet, che presto si imparentarono con la dinastia dei conti di Foix: il Conte ereditò in breve tempo anche odierni territori spagnoli, inclusa Andorra. Fu nel XI secolo che nacque una questione territoriale tra il vescovo ed il suo confinante per Andorra. Dal IX fino al XIII secolo il territorio di Andorra fu una dipendenza del vescovo spagnolo di Urgell. Nell'XI secolo sorse una disputa su Andorra tra il vescovo e il suo vicino francese. Nel 1278, il conflitto tra il vescovo di Urgell e i francesi venne risolto dalla firma di un accordo (pareatge), che stabiliva come la sovranità di Andorra sarebbe stata divisa tra il francese Conte di Foix (il cui titolo sarebbe infine stato trasferito al capo di stato francese) e il vescovo insediato a La Seu d'Urgell, nella regione spagnola della Catalogna. Il pareatge, un'istituzione feudale che riconosceva il principio di uguaglianza dei diritti condivisi da due regnanti, diede al piccolo principato la sua forma territoriale e politica ed uno statuto destinato a rimanere sostanzialmente intatto sino ad oggi. Attraverso gli anni il titolo passò infatti ai Re di Navarra, ma quando Enrico III di Navarra divenne Enrico IV di Francia, emanò un editto nel 1607 che trasmetteva la sovranità di origine franca al capo di stato francese, mantenendo i privilegi del Vescovo d'Urgell. Nonostante Andorra fosse di proprietà franco-spagnola, vennero nominati formalmente due coprincipi per governarla. Nel 1505 la Spagna tentò vanamente di annetterla ai suoi domini, trovando l'opposizione della Francia.Nel 1806 venne costituita da Napoleone la Repubblica indipendente di Andorra, retta da un consiglio elettivo, che dal 1812 al 1814 fece parte del Primo Impero Francese e s'impadronì poi della Catalogna, quindi la divise in quattro départements. Andorra risultò annessa a questo territorio, inserita insieme alla vicina Puigcerdà (Département de Sègre). Dopo la Restaurazione, Andorra dichiarò guerra alla Germania Imperiale durante la Prima guerra mondiale, ma non prese parte effettivamente al conflitto per l'esiguità delle proprie risorse. Curiosamente rimase però in uno stato di formale belligeranza fino al 1957, non avendo firmato il Trattato di Versailles. Nel 1933 la Francia occupò Andorra a causa del malcontento sociale sorto dopo la tornata elettorale dell'epoca. Il 12 luglio 1934, un avventuriero, di nome Boris Skossyreff, fece una proclamazione solenne a La Seu d'Urgell, autodichiarandosi Boris I, principe sovrano di Andorra, e dichiarando simultaneamente guerra al Vescovo di Urgell. Fu arrestato 8 giorni dopo, il 20 luglio, dalle autorità spagnole e definitivamente espulso dalla Spagna. Tra il 1936 ed il 1940 un distaccamento delle forze armate francesi fu stanziato nel principato per prevenire effetti negativi della Guerra Civile Spagnola. Le truppe franchiste del resto raggiunsero i confini andorrani al termine del conflitto. Andorra fu coinvolta solo parzialmente nelle guerre europee e mondiali, restando legata strettamente alla Francia e alla Spagna e diventando un significativo punto di contrabbando tra la Francia di Vichy e la Spagna. Dall'8 agosto al 9 ottobre 1936 fu occupata dalla Francia. Dal luglio 1936 al giugno 1940 ad Andorra fu istituita una gendarmeria francese contro gli attacchi della Spagna franchista. Tra il 1944 e il 1945 ci fu ad Andorra un distaccamento tedesco della Wehrmacht. Recentemente, nel 1993, Andorra ha varato una costituzione democratica sotto la guida di Francesc Areny Casal e il sistema politico è stato profondamente ammodernato. Assieme alla Repubblica di San Marino, Andorra è l'unico Paese al mondo ad avere due capi di Stato che governano assieme. Nel caso di Andorra sono solo formalmente capi dello Stato, nel senso che hanno pochi poteri decisionali, di tipo quasi esclusivamente protocollari. Data la sua posizione relativamente isolata, Andorra si è trovata al di fuori del corso principale della storia europea, con pochi legami con nazioni diverse da Francia e Spagna. In tempi recenti, comunque, la sua fiorente industria turistica, assieme allo sviluppo di trasporti e vie di comunicazione, hanno rimosso la nazione dall'isolamento. Il suo sistema politico ha subito una netta modernizzazione nel 1993, anno da cui il principato siede come componente di pieno diritto alle Nazioni Unite ed al Consiglio d'Europa.


Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali

Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: tizimari

  • Cip Civectitis Civetta
  • Età 6756 giorni (19)
  • Sâo Tomé

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>