Verso la Transilvania(parte 2)

località: zagabria
stato: croazia (hr)

Data inizio viaggio: sabato 31 dicembre 2005
Data fine viaggio: lunedì 2 gennaio 2006

Arrivati a Zagabria ci siamo sistemati all’ Hostel Lika situato in una traversa vicino alla stazione. Un ostello non troppo confortevole ma economico.
Le prime ore del 2006 in questa città sono state molto intense e le abbiamo trascorse nella affollatissima piazza principale della capitale croata in compagnia di alcune catto-integraliste. “No sex”,”no drug”,”no alcol” le parole che continuavano a ripetere le simpatiche ragazze che abbiamo conosciuto. Abbiamo tirato poi mattina girando per alcuni locali della città.
Il primo gennaio l’abbiamo trascorso girovagando per la città con le ragazze della nottata precedente con cui abbiamo preso anche un aperitivo in un locale del centro. Abbiamo visitato la Cattedrale dell’Assunzione della Beata Vergine Maria che si affaccia sulla piazza Kaptol,che è l’edificio religioso più importante della città. Siamo riusciti ad entrarci ugualmente nonostante fosse chiuso al pubblico per gentile concessione dei frati e delle suore.


Condividi questo articolo se ti è piaciuto...

Ore 14.00 stazione di Zagabria

lunedì 2 gennaio 2006

Usciti dall’ostello per dirigerci alla vicina stazione eravamo tutti d’accordo per recarci a Belgrado ma ci sono stati ugualmente gli ultimi tentativi di rivolta da parte di Bello. Sedati immediatamente. Voleva andare a Bratislava!!
Presi i biglietti per Beograd mentre Guido e Ravenna dormivano in stazione io e Bello abbiamo fatto un giretto al vicino Centro Commerciale. Siamo pure finiti in televisione!! “Peace and love” il messaggio che abbiamo lasciato per l’anno nuovo. Le belle ragazze del centro commerciale ci hanno distratto a tal punto che abbiamo tardato il ritorno in stazione…gli altri due dormivano per cui abbiamo perso il treno. Abbiamo atteso il treno successivo per raggiungere la tanto sospirata Beograd!

Continua con la Serbia……..