AMOUR DE PARIS

località: parigi
stato: francia (fr)

Data inizio viaggio: lunedì 20 agosto 2007
Data fine viaggio: lunedì 27 agosto 2007

PUO' SEMBRARE IL CLASSICO VIAGGIO A PARIGI MA IO NE PARLO CMQ IN MODO ENTUSIASTA PERCHE' PER ME NON E' STATO UN SOLITO VIAGGIO MA UN VIAGGIO MAGICO CHE IN PIU' HA FATTO CADERE TUTTE LE DICERIE SULLA Francia, SUI FRANCESI E DEL FATTO CHE PARIGI SIA SOLO UNA CITTA' PER COPPIETTE!
OGGI RIGUARDAVO LE FOTO E SENTO ANCORA IL PROFUMO DI QUELLA MAGICA TERRA DOVE, SE NON AVESSI AVUTO LEGAMI, NON SAREI TORNATO PIU' A CASA.
TUTTO COMINCIA CON UN REGALO INASPETTATO IL GIORNO DI PASQUA... 2 BIGLIETTI CON LA VUELING DIRETTI PER PARIGI.
PENSANDO AD AGOSTO PERO NON CREDEVO FOSSE UNA META INDICATA... MI SBAGLIAVO!!!

SPECIAL THANKS ALLA MIA SPLENDIDA ILARIA CHE GRAZIE A LEI I MIEI OCCHI HANNO VISTO L'IMMENSO E IL MIO CUORE EMOZIONATO TANTO

GRAZIE!!!


Condividi questo articolo se ti è piaciuto...

PREPARTENZA

lunedì 20 agosto 2007

19-08-2007
TORNIAMO DA VASTO IN AUTO DOVE CI ATTENDEVA UN LUNGO GIORNO NAPOLETANO IN ATTESA DELLA PARTENZA DEL MATTINO SEGUENTE.
ARRIVATI A NAPOLI... UNO SPETTACOLO MAI VISTO!!! CITTA QUASI DESERTA POCO CAOTICA E STRANAMENTE...SENZA CLACSON!!!
FACCIAMO I BAGAGLI E ANDIAMO A MANGIARE UNA RICCA PIZZA A MERGELLINA SALIAMO IN FRETTA E ANDIAMO SUBITO A DORMIRE SOGNANDO E FANTASTICANDO SULL AVVENTURA CHE STAVA PER INIZIARE.
20-08-07
CI SVEGLIAMO IN NETTO ANTICIPO DOPO AVER DORMITO POCHISSIMO E GIU CI STAVANO ASPETTANDO UN ALTRA COPPIA DI AMICI CHE DOVEVANO PARTIRE CON NOI TUTTI IRETTI ALL AEREOPORTO SAN LEONARDO DI ROMA FIUMICINO
ARRIVIAMO A ROMA DOPO AVER CORSO TUTTO IL TRAGITTO VISTO IL TRAFFICO TROVATO E FERMIAMO LA VETTURA IN UN PARCHEGGIO A LUNGA SOSTA PRENOTATO PRIMA. CHECK IN, MANGIAMO UNA COSA, E CI PREPARIAMO ALL'IMBARCO CHE NON SO COME E SUCCESSO...ERA IN RITARDO.
MI AVEVANO DETTO CHE NON SI POTEVANO PORTARE LIQUIDI MA IO CMQ MI ERO PORTATO IL BARATTOLINO CON L ACQUA DI LOURDES PICCOLINO, SA , E SEMPRE UTILE.:)
IN VOLO LA VUELING METTE MOLTO A PROPRIO AGIO E MENTRE PLANAVAMO MI AFFACCIO DAL FINESTRINO E VEDO UNO SPETTACOLO MERAVIGLIOSO... LA TOUR EIFFEL TUTTA ILLUMINATA CHE DICEVA ... BENVENUTI A PARIGI :)
SCENDIAMO MA ORMAI SI ERA FATTO TARDI E GLI AUTOBUS NON C ERANO PIU'. PARLAMMO CON UN VECCHIETTO CHE AVEVO PARLATO TUTTO IL TEMPO SULL AEREO SENZA CAPIRE QUASI NULLA PERO' COMUNICAVAMO E LUI MOBILITO ALTRE 2 PERSONE CHE GENTILISSIME CI DIEDERO ALTRE 2 SOLUZIONI ANCHE SE POI ALLA FINE CI AFFIDAMMO AD UN TASSISTA ABUSIVO CHE SEMBRAVA UN TIPO DI UN FILM "IL BAMBINO D'ORO" E CI FACCIAMO ACCOMPAGNARE ALL ALBERGO SAINT-HONORE' CHE TUTTI CREDEVANO DATA LA VIA CHE STESSIMO IN UN ALBERGO 5 STELLA MA ERA UN ALBERGO SENZA STELLA MA A DIRE LA VERITA UTILE PER I NOSTRI BISOGNI E CENTRALISSIMO INFATTI SE SUPERAVAMO LA SENNA ERAVAMO A NOTREDAME, UN PO PIU AVANTI AL QUARTIERE LATINO E DALL ALTRO LATO SUPERAVAMO UN VICOLO ED ERAVAMO A POMPIDOU.
CMQ ARRIVIAMO A DESTINAZIONE MA VSTO CHE ERA TARDI DECIDIAMO DI ANDARE A DORMIRE VISTO CHE IL GIORNO DOPO C'ASPETTA UNA RICCA GIORNATA PARIGINA

PRIMA VERA GIORNATA PARIGINA

martedì 21 agosto 2007

SVEGLIA ALLE ORE 9,00... UNA MAZZATA IN FRONTE...
SCENDIAMO E DECIDIAMO DI ANDARE A FARE COLAZIONE IN UN BAR DOVE FINALMENTE, DOPO L'ARANCIATA E UN FAGOTTINO, MI ACCENDO UNA RICCA SIGARETA IN UN LUOGO PUBBLICO DOPO LA COLAZIONE...CHE GODURIA!!!
USCENDO DAL BAR DECIDIAMO SUBITO DI ANDARE A VISITARE "NOTREDAME DE PARIS" GUARDIAMO SULLA CARTINA PRESA NELL ALBERGO E CE L'AVEVAMO PROPRIO A 2 PASSI.
C'INCAMMINIAMO ED A UN CERTO PUNTO COSTEGGIANDO LA SENNA, DIERO CERTI ALBERI, SPUNTA QUESTA MAGNIFICA COSTRUZIONE ALTISSIMA CON MILIONI DI PERSONE A FARE LA FILA PER ENTRARE.
ALL' INIZIO GUARDAVO LE ARCATE MA CON SUPERFICIALITA' NON RIUSCIVAMO A VEDERCI NIENTE.
L'AMORE MIO ILARIA ALL'INGRESSO ADOCCHIA UNA GUIDA ITALIANA CHE FACEVA UNA SPECIE DI VOLONTARIATO (NON PROPRIO VISTO CHE VOLLE UN REGALO ALLA FINE) E CI RISULTO MOLTO UTILE SPIEGANDOCI PER FILO E PER SEGNO LE MERAVIGLIE DELLA CHIESA. CIO CHE CI RIMASE PIU' IMPRESSA FU CMQ L'ARCATA CHE VEDENDOLA BENE RAPPRESENTAVA IL GIUDIZIO FINALE A SINISTRA C'ERA IL BENE RAFFIGURATO DAGLI ANGELI E A DESTRA IL MALE CON STI DIAVOLETTI E GLI UOMINI CHE SOFFRIVANO.
UN OTTIMA RAPPRESENTAZIONE CHE VA VISTA SICURAMENTE ANCHE SE PERO' SE SI CERCA UNA ZONA DI CULTO DOVE SI SENTE L'ATMOSFERA RELIGIOSA NOTREDAME E TROPPO CAOTICA CON VOCIARI CONTINUI SEMBRA PIU' UN MUSEO.
USCENDO CI AGGIRIAMO NEI GIARDINI FUORI LA CHIESA CON UNA SPLENDIDA GIORNATA DI SOLE !!!
PRIMA DI ANDARE A PRANZO ANDIAMO A VISITARE LA SAINT CHAPELLE... 2 ORE DI FILA UN METAL DETECTOR PER VEDERE NULLA ALLA FINE A ME NON E PIACIUTA!!!
PER QUANTO RIGUARDA IL PRANZO NON CONOSCEVAMO I PREZZI DI PARIGI E C AVEVANO DETTO CHE ERA TUTTO MOLTO CARO...CI AVVICINIAMO AI VARI RISTORANTI E TUTTI AVEVANO UN MENU FUORI CON IL PREZZARIO. TUTTI PREZZI NORMALISSIMI CHE INIZIAVANO DA UN MENU COMPLETO DI 14,50 A SALIRE DIPENDEVA CHE VOLEVI MANGIARE PERO.ALLA FINE SCEGLIAMO UN TAKE AWAY MOLTO CARUCCIO , SPENDIAMO POCHISSIMO TIPO 4 EURO PANINO E BIBITA E CE LO GUSTIAMO SULLA SENNA ABBRACCIATI E FELICI DI QUEL MOMENTO OSSERVANDO UN ARTISTA DI STRADA DIPINGERE UN MERAVIGLIOSO RITRATTO AD UN BAMBINO.
TORNIAMO NELLE VICINANZE DELL ALBERGO E SCENDIAMO A VISITARE POMPIDOU E DA QUI COMINCIAMO A GUSTARE UN'ALTRA PARTICOLARITA DEL POSTO UN ARTISTA DI STRADA CHE FACEVA UNO SPETTACOLINO MOLTO DI GUSTO E UN ALTRO CON IL PIFFERO CHE METTEVI I SOLDI E LUI TI SUONAVA UNA MELODIA TIPO CAROSELLO.
POMPIDOU ERA CARINA CON QUESTA FONTANA CON DENTRO TUTTE COSE D'ARTE MODERNA ANCHE SE L'ARTE ANTICA L PREFERISCO DI PIU' CMQ VISITIAMO UN'ALTRA CHIESA LI VICINO E DECIDIMAO DI RITORNARE IN ALBERGO.
PASSAMMO DA UN SPERMERCATO LI VICINO PER PRENDERE UN PO DI EVIAN LA MERAVIGLIOSA ACQUA PARIGINA E
LORO TUTTI A RIPOSARE IO MI SONO VISTO UN PO UQESTO SPETTACOLO DEI PALAZZI FUORI UNO ATTACCATO ALL ALTRO E VERCANDO DI SCRUTARE COM ERANO GLI APPARTAMENTI E IN PIU' I SIMPSON IN FRANCESE...CARINI...NN MI ANDAVA DI DORMIRE E SVEGLIARMI CON UN MALDISTESTA VOLEVO SOLO RISCENDERE E CONTINUARE LA MIA ESPERIENZA.
ILARIA AVEVA PRESO ORMAI SONNO, GIUSTAMENTE AVEVA CAMMINATO TANTISSIMO, E DOPO LA DOCCIA COMINCIAI A DARGLI UN PO' DI FASTIDIO DOLCEMENTE PER FARLA SVEGLIARE.
FINALMENTE RISCENDIAMO ED ANDIAMO AL QUARTIERE LATINO.
UN ALTRO SPETTACOLO QUESTA PARIGI DI NOTTE CON LA SENNA TUTTA ILLUMINATA, I BATTELLI CHE ANDAVANO SU E GIU' E LA GENTE CHE PASSEGGIAVA RILASSATA CON IL SORRISO SULLE LABBRA. IO COMINCIO A PRENDERE IL TELEFONINO E INSERISCO AD ALTA VOCE LA CANZONE "SARA' PERCHE' TI AMO" E COMINCIAMO A CANTICCHIARE E DANZARE PER STRADA
ARRIVIAMO AL QUARTIERE LATINO E C'ERANO TUTTI QUESTI TAVOLINI CON I CAMERIERI CHE CERCAVANO DI FARTI SEDERE NEL LORO RISTORANTE E C'ERA ANCHE UN PICCOLO CONCERTINO ABUSIVO ALL INIZIO DELLA STRADA.
DOPO AVER GIRATO TUTTI I RISTORANTI CI FERMIAMO A QUELLO CHE PIU' CI AVEVA ATTRATTO DATA LA SUA PULIZIA, MANGIAMO UNO TRA I MENU FISSI, MANGIAMO BENE, CI BEVIAMO UNA BOTTIGLIA DI VINO MOLTO BUONO E DOPO UNA PASSEGGIATA ANDIAMO MANGIARE UNA CREPE IN UNA CREPERIE VICINO POMPIDOU E TORNIAMO
RITORNIAMO IN ALBERGO POICHE' LA STANCHEZZA DELLA GIORNATA SI ERA FATTA SENTIRE E POI ERO SAZIO DI QUELLA MAGICA GIORNATA.

LOUVRE

mercoledì 22 agosto 2007

APPENA SVEGLI CI GUARDAMMO TUTTI I PIEDI E CREDO CHE OGNUNO DI NOI AVEVACOME MINIMO 2 TAGLIE IN PIU' :s
QUELLA MATTINA DECIDEMMO DI IMPIEGARLA AL LOUVRE VISTO CHE PIOVEVA E CREDENDO CHE ERA UN PO' PIU' RIPOSANTE...
FACCIAMO COLAZIONE STAVOLTA IN UNA TIPICA PASTICCERIA VICINO L'ALBERGO DOVE AVEVA DEI DOLCI SQUISITI E LE ORIGINALI BAGHETTE (nn mi ricordo come si scrive) E DA QUEL GIORNO DECIDEMMO CHE QUELLA SAREBBE STATA LA NOSTRA TAPPA FISSA PER QUANTO RIGUARDAVA LA COLAZIONE
C'INCAMMINIAMO VERSO LOUVRE E VEDIAMO UN ENORME MASSA DIRIGERSI VICINO LA PIRAMIDE.VOLEVO FARE UNA NAPOLETANATA DICENDO CHE ERO USCITO PER FUMARE UNA SIGARETTA MA L'USCIERE ERA PIU' NAPOLETANO DIME E MI FECE FARE LA FILA.
COMNCIAMO A VISITARE IL MUSEO E DA SUBITO NOTIAMO LE VARIE AREE CON SCULTURE MERAVIGLIOSE TRA CUI LA VENERE E AMORE E PSICHE.
DOPO AVER GIRATO A LUNGO VEDENDO LE MERAVIGLIOSE SCULTURE DECIDIAMO DI ANDARE A VEDERE LA MONNALISA E QUI E' COMINCIATA L'AREA PER ME PIU' BELLA... QUELLA DEI QUADRI.
C'ERANO DEI QUADRI MERAVIGLIOSI CHE SEMBRAVANO VERE E PROPRIE FOTOFRAFIE DATA LA PRECISIONE ED I COLORI. TRA TUTTIQUADRI LE NOZZE DI CANA MI HANNO IMPRESSIONATO E LA STANZA CON I QUADRI FRANCESI CON COLORI PIU' FORTI
ANDANDO PIU AVANTI POI CE ANTONELLO DA MESSINA CHE NON RICORDO DOVE L'AVEVO SENTITO POI MI SONO RICORDATO CHE L HO SENTITO NEL FILM FEBBRE DA CAVALLO :)
IN UN'ALTRA SALA HO GUSTATO MOLTO LA CORONA DI NAPOLEONE ...CHE COSA RICCA !!! UNO SPETTACOLO VERO E PROPRIO
SI FA ORA DI PRANZO USCIAMO FUORI A MANGIARE MC DONALD E DI CORSA A VEDERE LA MONNALISA.
STAVOLTA MI PRENDO LE CUFFIE PERO E MI ASCOLTO DI NUOVO PASSO PASSO LE SPIEGAZIONI IN ITALIANO DI TUTTE LE OPERE GIA VISTE. FINALMENTE VEDO LA GIOCONDA. MI FA UNO STRANO EFFETTO IL SUO SORRISO CHE DA LONTANO E DA VICINO E BELLISSIMO MA SONO RIMASTO UN PO' MALE POI CHE' GIA SAPEVO CHE ERA PICCOLO MA NON SAPEVO CHE C'ERA LA FILA E IN PIU' DOVEVI METTERCI 2 SECONDI SENO' QUELLO INDIETRO TI SPINGEVA. HO FATTO 2 VOLTE IL GIRO MA CIO' CHE PIU' M HA IMPRESSIONATO E' STATO IL SORRISO...PER MIO PARERE CI SONO COSE MOLTO BELLE DA VEDERE AL DI FUORI DELLA GIOCONDA.
USCIAMO DAL LOUVRE PIENI DI CULTURA E CON I SOLITI PIEDI GONFISSIMI E C'INCAMMINIAMO DISCUTENDO UN PO' DELLE IMPRESSIONIE CMQ QUASI TUTTI AVEVANO AVUTO UN IMPRESSIONE DIVERSA E QUASI TUTTI ERA RIMASTO IMPRESSO UN QUADRO MOLTO SPESSO ITALIANO.
LA SERA GLI AMICI NOSTRI NON SCENDONO ED IO E LA MIA RAGAZZA NE APPROFITTIAMO PER ANDARE A MANGIARE AD UN OTTIMO RISTORANTE JAPPONESE. DELIZIA...LA COSA PIU' BELLA ERAVAMO IO E LEI NEL CUORE DI PARIGI SEDUTI AD UN TAVOLINO IN COMPLETA SINTONIA E FELICI DI TUTTO QUELLO CHE FACEVAMO...SENZA LAMENTARCI...VERAMENTE MAGICA :)
DOPO POCO CI CHIAMANO GLI AMICI CHE ERANO SCESI E ANDIAMO A BERE QUALCOSA IN UN LOCALINO.
PASSEGGIANDO PER LA SENNA UN ITALOFRANCESE SI AVVICINA E MI DICE " TI DO 2 EURO ME LA DAI UNA SIGARETTA" IO PERPLESSO GLI DICO PRENDITENE SENZA SOLDI E GLI DIEDI UN PACCHETTO CON QUALCHE SIGARETTA DENTRO QUASI FINITO PORTATO DALL ITALIA MA STO FATTO POI MI FECE SORRIDERE PER UN PO' DI TEMPO 2 EURO PER UNA SIGARETTA ERA UN AFFARE MA ERA ANCHE UNA SCHIFEZZA PRENDERSI QUEI SOLDI.
TORNIAMO IN ALBERGO DOPO LA CREPE MENTRE LA TOUR EIFFEL CI REGALAVA UNA MERAVIGLIOSA ILLUMINAZIONE AD NTERMITTENZA
NOTTE PARIGI

OPENBUS + TOUR EIFFEL +

giovedì 23 agosto 2007

QUESTA MATTINA DECIDIAMO DI ANDARE ALLA TOUR EIFFEL ANCHE SE IL TEMPO ERA NA SCHIFEZZA.
CAMMINANDO PERO' DECIDIAMO DI ANDARCI CON L OPEN TOUR QUEI PULMANN SIMPATICI A 2 PIANI CI FACCIAMO IL BIGLIETTO E INCLUSO NEL PREZZO ABBIAMO GLI SCONTI PER EURODISNEY...
CI SEDIAMO SOPRA, FACVA FREDDO MA CI SIAMO STRETTI FORTE FORTE, E ALLA FINE NON SENTIVAMO PIU' NIENTE.
ARRIVIAMO NEI PRESSI DELLA TORRE E GIA' SI VEDEVANO I GIARDINI E I MONUMENTI NEI DINTORNI CHE ERANO MOLTO BELLI. SI SCENDE E ARRIVIAMO SOTTO LA STRUTTURA. QUEST IMPONENTE STRUTTURA DI FERRO MOLTO BELLA MA PIU' NEI SUOI DINTORNI CHE ESSA STESSA.
FUORI ERA PIENO DI ZINGARI CHE SI AVVICINAVANO FACENDO LA POSTA
CMQ SALIAMO CON L ASCENSORE MA IO MI METTO PAURA ARRIVO AL SECONDO PIANO ERA TUTTO COSI PICCOLO TUTTO COSI BELLO MA STAVO TROPPO IN ALTO E COMINCIAVO A SENTIRE SBANDAMENTI E PRIMA CHE M'INTOSSICAVO DECISI DI SCENDERE DI NUOVO SOTTO MENTRE LA MIA RAGAZZA E L'ALTRA RAGAZZA SALIRONO SOPRA A TUTTO.
ALLA FINE NON MI DISPIACE NEMMENO PERCHE' STO SENSO DELLE COSE ALTE CHE HANNO STI FRANCESI E STUPIDO ALLA FINE CHE SALI A FARE IN VETTA FINO A TOCCARE LE NUVOLE??? DAI...SCHERZO E' UN LIMITE MIO CHE ALLA FINE NON MI E' FREGATO PIU' DI TANTO
SCESO GIU' VADO A GUARDARE LA STATUA DI EIFFEL MA NON LO VEDEVO DI BUON OCCHIO COME PRIMA CHE SALISSI.
FINITA LA TOUR EIFFEL E PRENDENDO UN QUARTO D'ORA DI SCHERNI DA PARTE DELLE RAGAZZE ANDIAMO IN GIRO SULL OPE TOUR E VEDIAMO ALTRE 1000 MERAVIGLIE STESSO DALL AUTOBUS.
VEDIAMO IL MERAVIGLIOSO PIGALLE,IL PALAZZO DOVE C ERA LA TOMBA DI NAPOLEONE, CHAMPS ELYSEE'S, OPERA, LA CHIESA DI MARIA MADDALENA.
MANGIAMMO NA COSA E CONTINUAMMO IL GIRO PER LE STRADE SI SAINT GERMAIN CERCANDO LA CHIESA DELLA LINEA DELLA ROSA CHE VOLEVA VISITARE LA RAGAZZA DI QUELL ALTRO AMICO MA ALLA FINE QUANDO LA TROVAMMO GIA NELLA CHIESA ERANO SCRITTE TUTTE STE COSE SMENTENDO STA LINEA DELLA ROSA MESSA NEL CODICE DA VINCI. NO NSO SE PER LEI NA DELUSIONE O UN RASSERENAMENTO SO SOLO CHE DOPO LA CHIESA COMINCIAMMO A FARE DISCORSI SULL'ESSERE DELL UOMO E TUTTE QUELLE DOMANDE CHE OGNUNO SI FA E POI COME RAGIONE SI DA...BOOOO!!!
LA SERATA SERATA NORMALE NON RICORDO LA VIA MA ANDAMMO AL HARD ROCK POI VEDEMMO UNA SALAGIOCHI FANTASTICA E FUORI AL REXCLUB SFORTUNATAMENTE CHIUSO!!!NA BALLATA DECENTE CI VOLEVA ANCHE SE ALLA FINE NON MI MANCAVA ERA PIU LA CURIOSITA' DI VEDERE IL REX E DIRE CHE C'ERO STATO.
L'INTERA GIORNATA ERA ASSAI INTENSA E PIENA DI MERAVIGLIE...
AL RITORNO TROVIAMO UN CARRETTO CHE FACEVA LE CREPE E LA ABBIAMO MANGIATO LA VERA CREPE BUONISSIMA.
TORNIAMO IN ALBERGO E CIAOOOOOO IL GIORNO DOPO CI APSETTAVA EURODISNEY

EURODISNEY

venerdì 24 agosto 2007

CON LA METROPOLITANA CI DIRIGIAMO A EURODISNEY SVEGLIANDOCI PRESTISSIMO PER NON PERDERE NEMMENO UN MINUTO DI QUELLA GIORNATA...QUESTO INZIALMENTE LO VOLEVANO LORO PERCHE' IO SOLO SE PENSAVO A QUANTO TEMPO DOVEVAMO STARE NEL PARCO GIA MI VENIVA SONNO.
ARRIVIAMO A DESTINAZIONE GUARDANDO IL PAESAGGIO CHE CI OFFRE IL TRENO E ARRIVIAMO IN UN BANCO DI NEBBIA ASSURDO CHE ERA EURODISNEY N UMIDITA' ALTISSIMA E UNA SOLITA FILA KILOMETRICA.
APPENA ENTRATI PERO' TUTO QUESTO SI ANNULLO' GUARDANDO IL MONDO INCANTATO IN CUI ERAVAMO ENTRATI E L'ARMONIA DELLE PERSONE DI TUTTE LE ETA CHE SI DIVERTIVANO IN EGUAL MODO AI BAMBINI PRESENTI.
IL PRIMO MONDO CHE VISITIAMO E QUELLO DEL FARWEST FATTO BENISSIMO IN TUTTE LE SUE SFUMATURE.
CI DIVERTIAMO MOLTO SUI GIOCHI MA QUELL OCHE MI DIVERTIVA ERA ESSERE A CONTATTO CON TUTTO IL MONDO ANCHE CON UN INTERA FAMIGLIA INDIANA CHE FACEVA LE FILE SPESSO PRIMA DI NOI.
ANDIAMO NEL MONDO DI INDIANA JONES FACENDO LA GIOSTRA DEL TEMPIO MALEDETTO DIVERTENTISSIMA COME LA FACCIA DI ILARIA QUANDO FACEMMO IL GIRO DELLA MORTE.
NEGLI ALTRI MONDI C'ERANO COSE TECNOLOGICHE TIPO GUERRE STELLARI MA MI SONO PIU DIVERTITO SUL TRENINO CHE COSTEGGIAVA IL PARCO.
C ERANO UN SACCO DI SCHIFEZZELLE DA MANGIARE TRA CUI I POP CORN.
L'EVENTO PIU' BELLO DEL PARCO FU NEI GIARDINI DI ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE QUANDO CI SIAMO SPRUZZATI L ACQUA IN FACCIA E CORREVAMO COME BIMBI NEL PARCO.
LA SERA LA PARATA IN GRANDE CON I FUOCHI D ARTIFICIO COLORATI,MA SENZA BOTTI, SECONDO ME PER NON FAR PIANGERE QUEI BAMBINI LAMENTOSI.
UNA GIORNATA INTERA IN UN PARCO DOVE IL TEMPO E VOLATO E SIAMO USCITI TUTTI PIENI DI GIOIA IN QUEI NEGOZZI INCANTATI E NELLE TANTE PARATE DIVERTENTI CHE ABBIAMO TROVATO
COME GIOCHI PERICOLOSI CE NE SOLO UNO MA PERICOLOSO FINO AD UN CERTO PUNTO ALLA FINE.
SIMPATICO IL CINEMA 3D

PIGALLE E SACRE COEUR

sabato 25 agosto 2007

RIVIVO QUESTO MOMENTO CON GRAN GIOIA POICHE' QUI IN QUESTO POSTO POSTO HO TROVATO LA VERA DOLCEZZA DI PARIGI. PARLO DELLA BASILICA DEL SACRO CUORE.
DECIDIAMO DI ARRIVARCI A PIEDI SENZA FUNICOLARE E COMINCIAMO QUESTO BELLISSIMO PERCORSO TRA PRATI VERDI ALBERI E ZONE ROCCIOSE.
DURANTE LE SCALE SI SENTIVA UNA DOLCE MELODIA ACCOMPAGNARE I NOSTRI PASSI ED ARRIVATI AL PRIMO SPIAZZALE SCORGIAMO 2 FONTANE.
SEGUIAMO LA MUSICA E ARRIVATI IN CIMA C'ERA QUEST UOMO CON UN ARPA CHE SUONAVA IL SUO CD CON TUTTE LE PERSONE INTORNO CHE S IMMERGEVANO IN QUESTA SENSAZIONE DI PIENO AMORE.TUTTI INCANTATI E RILASSATI GUARDANDO LO SPLENDIDO SCENARIO DI PARIGI DALL ALTO.
ENTRIAMO NELLA BASILICA E SUBITO SI RESPIRIA UNA VERA ARIA MISTICA CON IL SACRAMENTO ESPOSTO IN ALTO E NESSUN VOCIARE,NESSUNA FOTO, UN ARIA DI SPIRITUALITA' INTENSA.
FACCIAMO IL GIRO DELLA CHIESA MA LA MAGIA ERA PROPRIO QUELLA DELL ATMOSFERA.
VISITATO L'EDIFICIO USCIAMO FUORI E GODIAMO DI NUOVO DELLO SPLENDIDO PANORAMA MENTRE ALTRI ARTISTI AVEVANO COMINCIATO A SUONARE ALTRI ARTISTI DI STRADA. GIRIAMO L'ANGOLO E VEDIAMO CHE C'ERANO MOLTISSIME PERSONE CHE FACEVANO RITRATTI E COSI' SCEGLIAMO ANCHE NOI DI FARCENE UNO. TRATTIAMO IL PREZZO CON L'ARTISTA MA IN VERITA' NON NE SIAMO RIMASTI MOLTO SODDISFATTI IO SEMBRAVO AVERE OCCHI SEMICHIUSI MENTRE ILARIA NON SI SOMIGLIAVA AFFATTO.
SARA' STATA UNA DONNA CHE AVEVA LUI NEL CERVELLO , IO PER GIUSTIFICARLO, HO DETTO CHE ERA IL SUO PUNTO DI VISTA.
PRENDAMO DELLE COLAZIONI IN UN PUB E ANDIAMO A CONSUMARLE DI NUOVO VICINO L'UOMO CON L'ARPA CHE ANCORA REGALAVA EMOZIONI AI PASSANTI.
UNA VOLTA SCESI DECIDIAMO INVECE DI GIRARE PIGALLE
VISITIAMO UN PAIO DI SEXYSHOP MA UNO NON MI PIACEVA PER NIENTE PERCHE' ERANO TUTTE MASCHERE NERE L'ALTRO MOLTO GRANDE MA NON ADATTO A NOI TANTO CHE ILARIA E' VOLUTA USCIRE.
TANTISSIMI NEGOZZI E LOCALI HARD E POI IL MOULIN ROUGE CON QUEL TOMBINO CHE BUTTAVA ARIA CALDA CHE LE DONNE SI ALZANO LA GONNA.
TORNANDO C'ERANO TROPPE PERSONE A CHIEDERE LA CARITA', CERTO TI REGALAVANO UNO SPETTACOLO, MA CI VOLEVA 100 EURO SOLO PER LORO.
TORNIAMO GIU E GIRIAMO CMQ ALTRE ZONE, SI CARINE MA NON BELLE COME QUELLA!!!
LA SERA VOLEVAMO ANDARE AL CASINO' MA ERA FUORI CITTA' QUINDI ANDAMMO AL QUARTIERE LATINO A FARCI 2 RISATE IN UNA TAVERNETTA ARGENTINA

PENULTIMO GIORNO

domenica 26 agosto 2007

SCEGLIAMO COME TAPPA L'ARCO DI TRIONFO CHE ANCORA NON ERAVAMO ANDATI A VISITARE MA NON E CHE CI HA ENTUSIASMATO PARECCHIO.SOLO IL CAMBIO DELLA GUARDIA PER UN DEFUNTO MILITARE FRANCESE ANONIMO. SCENDIAMO PER I CHAMPS ELYSEES E LA STESSA SENSAZIONE. ALLA FINE BEI GIARDINI ,QUESTA STRADA MOLTO LARGA. MA NULLA DI CHE APPARTE CHE IL BELLO E SOLO IL LATO DI SOPRA PERCHE QUELLO DI SOTTO SEMBRAVA LA VILLA COMUNALE A NAPOLI PRIMA DEI LAVORI.
TUTTI DIRANNO GRANDIOSI LA MIA IMPRESSIONE INVECE DICE IL CONTRARIO.
PLACE DE LA CONCORDE INVECE MI E PIACIUTA DI PIU' DATE LE SUE FONTANE E CMQ LA STORIA CHE APPARTIENE A QUELLA PIAZZA.
IN TUTTO QUESTO ERA PASSATA MEZZA GIORNATA.
DOPO MANGIATO ANDIAMO A MONTPARNASSE SAINT GERMAIN E COSI VIA IN GIRO SUL BATEAUX MOUCHE AL TRAMONTO DOVE CI HANNO SPIEGATO TUTTI I PONTI E ABBIAMO VISTO UN'ALTRA PARTE DI PARIGI CHE QUANDO TORNEREMO DI SICURO ANDREMO COME UN LOCALINO PROPRIO SULLA SENNA.
TORNANDO SCENDIAMO GIU UN PONTE E FACCIAMO UN GIRO SOTTO QUESTA SPECIE DI PEZZETTINO NASCOSTO DOVE LA GENTE FUMAVA CANNE E BEVEVA DEL VINO.
RITORNIMO SOPRA E DOPO AVER MANGIATO DEL KEBAB IN UN RITORANTE GRECO
TORNANDO DECIDIAMO DI ANDARE A VISITARE IL LOUVRE DI NOTTE E INTANTO BECCHIAMO DEGLI ATTORI A RECITARE UN FILM. PIU' AVANTI CI ACCORGIAMO CHE CE N ERA UN ALTRO E QUANDO DOMANDAMMO SE ERA LO STESSO CI RISPOSERO DI NO UNO ERA PROPRIO UN FILM CON ATTORI NON FAMOSI L'ALTRO TIPO UN POSTO AL SOLE PERO FRANCESE
RITORNIAMO ALL ALBERGO A PREPARARE I BAGAGLI A FARCI FINALMENTE E A FARCI FINALMENTE UNA DOCCIA SPALMANDOCI DEL VOLTAREN SULLE CAVIGLIE COMPRATO STESSO LA PERCHE'AVEVAMO LE CAVIGLIE A PEZZI

MEZZA GIORNTA E TUTTI A CASA

lunedì 27 agosto 2007

IL SOGGIORNO E QUASI FINITO E NOI DECIDIAMO DI PERDERCI NELLE VARIE BANCARELLE PER SOUVENIR FUORI AL LOUVERE QUELLE LE HO VISTE LE PIU' ECONOMICHE ALLA FINE GLI STESSI GADGET LI VENDONO DAPPERTUTTO MA DEVI VEDERE DOVE COMPRARLI ALTRIMENTI PAGHI TANTO.
CMQ CI PERDIAMO IN QUESTO SIMPATICO GIRO DI BANCARELLE ASPETTANDO SI FACCIA L'ORA DI TORNARE DI NUOVO A NAPOLI ANCHE SE IL MIO PENSIERO FISSO DI QUELLA GIORNATA ERA DI RIMANERE LI E DIVERTIRMI ANCORA NELLA MAGICA PARIGI DOVE TUTTI ERANO RILASSATI E SI LEGGEVANO I LIBBRI SUL PONTE DELLA SENNA SENZA ESSERE DISTURBATI.
SI FA L'ORARIO E ANDIAMO A PRENDERE LE BORSE MENTRE PREPARAVAMO DEI PANINI COMPRATI ALLA FAMOSA PASTICCERIA ED I SALUMI AL SUPERMERCATO.
DECIDIAMO DI PASSARE LE ULTIME ORE SUL PRATO DI SAINT EUSTACCHIO DIETRO AL NOSTRO HOTEL E LI DAL CALDO CHE FACEVANO ERANO TUTTI STESI A TERRA SENZA MAGLIETTE ASSAPORANDO QUELLA SPLENDIDA GIORNATA DI SOLE.
C'ERANO UN SACCO DI CORNACCHIE LA VICINO UN VOLATILE BRUTTO CON UN BECCO ATROCE CHE SEMBRAVANO CONDOR CHE PUNZECCHIAVANO TUTTO QUELLO CHE SI MANGIAVA. BE MEGLIO NON DARLI FASTIDIO NON SO SE ERANO PAUROSI COME I COLOMBI OPPURE FEROCI.
CMQ MI STENDO SUL PRATO ANCHE IO CON UNA BIRRA GELATA IN MANO E IL MIO PANINO PER UN PO' MI PERDO ANCH IO IN QUELLA CALMA TOTALE E SPERO COME SEMPRE CHE IL TEMPO SI FERMI E MI FACCIA GODERE A LUNGO QUEGLI ATTIMI.
IN CONCLUSIONE PARIGI E MI E' PIACIUTA PRIMA DI TUTTO PER LA GRANDEZZA CHE HA NEL FARE LE COSE. TUTTO QUELLO CHE CERCHI E RIPORTATO HAI MASSIMI LIVELLI...CULTURA, TRASGRESSIONE...TUTTO E RIPORTATO ALL ENNESIMA POTENZA.
MA POI HO MANGIATO BENE E PER DIRLO IO CHE SO NAPOLETANO CE NE VUOLE.
GENTE TRANQUILLISSIMA ANCHE NELLO SCHERZO SAPEVANO ESSSERE DELICATI.

ARRIVATO A ROMA SUBITO MI SONO ACCORTO DI ESSERE IN ITALIA...UN AEREOPORTO CAOTICO CON FINANZA CHE CORREVA DI QUA E DI LA E BORSE SMARRITE E TANTI ITALIANI INCAZZATI NERI!!!

A PRESTO PARIGI...