Mykonos

località: mykonos
regione: cicladi
stato: grecia (gr)

Data inizio viaggio: venerdì 22 agosto 2008
Data fine viaggio: venerdì 29 agosto 2008

Isola deliziosa, tipica, ben tenuta, mare splendido, spiagge ben attrezzate e pulite. Bisogna però andarci ben organizzati: innanzitutto bisogna informarsi sulla situazione "vento" prima di partire, un Meltemi particolarmente aggressivo potrebbe davvero rovinarvi la vacanza; poi bisogna sapere che la movida myconiana è particolarmente "mondana", dunque bisogna mettere in preventivo di passare intere nottate per locali e/o a camminare (leggi "sperdersi" per i vicoletti di Myconos Town da un bar all'altro); terza cosa Myconos è decisamente cara, quindi forse la scelta tra un albergo ed una casa/residence potrebbe farvi cambiare di moltissimo il budget di pranzi e cene, a Myconos lo shopping è carino, ma decisamente poco conveniente. Una volta apprese tutte queste cose, mettetevi in viaggio cercando di informarvi bene su dove andare a mangiare (non sono molti i posti dove si mangia davvero bene) e a dormire (non fatevi sbattere a culonia, che poi tornarci di notte brilli è una parola!), a cercare un motorino senza farvi derubare (per un cinquantino possono chiedervi dai 15 ai 30 euro al giorno senza ritegno) e attrezzatevi per eventuali (sicuri direi) raffreddori/ mal di gola. Per esperienza diretta vi butto lì un po' di dritte al volo:
Mare - se non c'è vento andate a Panormos, se ce n'è tanto vi consiglio decisamente Paranga tra tutte le spiagge del versante meridionale come giusto compromesso tra mare bello, spiaggia carina e aperitivo "moderato" (il mare migliore però forse sta tra Paradise e Elia).
Ristoranti - Ho trovato discreti e carini per il pranzo quelli sulle spiagge di Panormos ed Elia; per la sera da provare la Taverna Nikos e Marco Polo e da evitare Pelican
Alberghi - posso testimoniare per 3 alberghi soltanto: uno è un cinque stelle un po' decentrato ma bello (Hotel Apollonia), uno è da consigliare perchè molto centrale, carino e tranquillo (Hotel Elena) e il terzo da evitare assolutamente per la struttura, le camere ed i proprietari (hotel Damianos).
Locali ed aperitivi - Per i miei personali gusti ho trovato un po' eccessivo il casino che sta al Tropicana (con annessi e connessi), mentre mi sono piaciuti molto il Remezzo (sul mare alla punta destra del porto) ed il Semeli (a Little Venice).
Un ultimo consiglio che posso darvi è quello di evitare assolutamente la cosiddetta "formula roulette", è quasi sempre un bidone, per un centinaio di euro di differenza i tour operator si sentono autorizzati a tappare qualsiasi buco che gli resta sbattendovi nel peggiore scantinato che hanno disponibile!!!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...