Creta: culla della civiltà mediterranea

località: malia
regione: creta
stato: grecia (gr)

Data inizio viaggio: martedì 5 settembre 2006
Data fine viaggio: martedì 12 settembre 2006

Creta è davvero da non perdere, tutto parla di quella antica civiltà minoica che sprizza "kalòs" in tutti i luoghi che visitiamo. La prima cosa da fare alla prenotazione del viaggio è informarsi se l'hotel è fornito di spiaggia con sabbia perchè il 90% degli hotel sono su scogliera dove è difficilissimo fare un bagno, specialmente nella parte nord dell'isola; abbiamo scelto, dopo averlo visto su Google Earth, l'hotel Kernos Beach, molto elegante, bellissima spiaggia, grande piscina, ottimo cibo vario e con specialità locali. All'arirvo il primo pensiero è di noleggiare un'auto, abbiamo scelto una Smart, ti porta ovunque, costa un pò di più ma ne vale la pena, è buona norma trattare, abbiamo percorso in una settimana oltre 1300 km visitando: Malia - Knossos - Iraklion - Gortina - Festòs - Aghia Triada - Spinalonga - Agios Nikolaus - Dreros - Olous - Chanià - Rethimno - Kommos - Kamilarie e tantissimi altri paesini molto belli. Al momento del noleggio dell'auto si riceve una cartina dell'Isola, con quella si và ovunque senza mai perdersi e trovando anche i posti più sperduti, per esempio la tomba a tolos di Kamilari, una collinetta in aperta campagna percorrendo uno sterrato di alcuni chilometri con regolare segnaletica anche nella trazzera e fra gli alberi, sono veremante molto organizzati i cretesi. Che dire delle trattorie e dei ristoranti, eccezionali e a buon mercato; al porto di Aghios Nikolaos si trovano le più belle spugne, il massimo della qualità.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...