Tour in EIRE

località: monasterbouce, mellifont abbey, dublino, the burren, cliffs of moher, dingle, dunquin, newgrange
stato: irlanda (ie)

Data inizio viaggio: sabato 1 gennaio 2005
Data fine viaggio: sabato 1 gennaio 2005

Entrato in EIRE dall'Irlanda del Nord con la mia Fiat Tipo (vedi Tour del REGNO UNITO) attraverso la frontiera presso Dundalk dove ho dormito in un elegante B.&B. Al mattino seguente visita a monasterbouce e mellifont abbey per vedere monasteri diroccati e croci celtiche. Baipassando Drogheda pomeriggio a dublino per vedere i principali monumenti: i giardini del Trinity College, la Cattedrale di San Patrizio, Leinster House e l'ufficio postale da dove partì la rivolta contro gli inglesi. Personalmente la Capitale dell'EIRE non mi ha affascinato, alcuni quartieri li ho trovati trascurati e ammetto di aver visto i celebri pub solo esternamente. Il mattino seguente ho attraversato l'interno dell'isola fino al Lago Corrib a sud della regione selvaggia di Connemara, una zona di torbiere in cui mi è stato impossibile filmare per il brusco intervento di uno dei raccoglitori. Baipassando Galway ho attraversato il desolato the burren per raggiungere le spettacolari cliffs of moher, alte scogliere che si affacciano a precipizio sull'Atlantico. Per osservarle dall'alto è necessario aggrapparsi a corde perché il vento soffia forte. Trasferimento a dingle sull'omonima penisola dove ho dormito in un bel B.&B. Come in tutta l'isola anche qui il tempo cambia spesso e si passa repentinamente dal sole a un forte acquazzone. La gente c'è abituata e cammina tranquillamente sulla strada sia che diluvi sia che venga fuori un pallido sole. Al mattino seguente risveglio con abbondante acquazzone, sosta a dunquin nella parte più orientale della penisola di dingle poi proseguimento del periplo meridionale dell'isola passando per Tralee e Cork e raggiungendo il porto di Rosslare da dove ho preso il traghetto per la Gran Bretagna (Pembroke).
Durante questo Tour ho visitato un sito peistorico posto sotto un tumolo, credo una stanza sepolcrale,newgrange. Più che le Città dell'EIRE mi è piaciuto il paesaggio che si percorre, pianure e basse colline verdi, pascoli e torbiere.
Assolutamente da non perdere: cliffs of moher; il paesaggio.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...