Escapada en Madrid

località: madrid
regione: comunidad de madrid
stato: spagna (es)

Data inizio viaggio: giovedì 23 luglio 2009
Data fine viaggio: domenica 26 luglio 2009

È stato un viaggio breve ma sicuramente intensivo.
Il primo passo è stato quello di prenotare fai-da-te un Hotel da Internet sul sito Atrapalo. Vi passo il link perchè mi è piaciuto come sito, vista anche la soddisfazione del viaggio. http://www.atrapalo.it/hotel/europa/Spagna/Madrid/Madrid/
Tornando a noi ho scelto l'Hotel Moderno situato nella Plaza del Sol in pieno centro a Madrid. La scelta è stata legata al fatto della non conoscenza della città e soprattutto dal consiglio di alcuni amici di prendere un hotel in centro in quanto è una città in cui è molto facile muoversi. Ringrazio vivamente per il consiglio perchè davvero da Plaza del Sol si possono raggiungere tutti i luoghi d'interesse maggiori di giorno e di notte.
Di giorno: vicinissimo al Palazzo Reale (stupendo con suoi Giardini Sabatini) al Tempio di Debod (dono dell' Egitto alla città ma chiedo perdono non ricordo bene la motivazione), a Plaza Mayor (la piazza più conosciuta e piena di fascino di Madrid), Plaza Cibeles (sede del comune e a mio parere la piazza più bella di Madrid), Gran Via (la Brodway di Madrid, nata proprio sul modello dell'originale americana è piena di ristoranti, negozi, cinema, ecc. e con la famosa Torre di Telefonica sede del mitico orologio rosso), Puerta de Alcalà, Puerta de Toledo, Il Parco del Gran Retiro (grandissimo, bellissimo, verdissimo, con un lago al suo interno e con la possibilità di noleggiare una barchetta per una piccola gita romantica sotto il monumento non mi ricordo di quale re, chiedo ancora scusa per la dimenticanza) Paseo del Prado (con l'omonimo Museo grandissimo e bellissimo) i musei Reina Sofia e Thyssen-Bornemisza (che purtroppo dovrò visitare nella prossima gitarella a Madrid), Plaza de España (con il monumento a Cervantes, Don Chisciotte e Sancho Panza.
Di notte: sono davvero troppi e variegati i locali per elencarli tutti, consiglio Plaza Sant' Ana (forse il quartiere con più glamour della Capitale) Calle Huerta (piena di birrerie e locali dove fare festa fino all'alba) Chueca (locale gay per gli amanti del genere) e un'attenzione particolare al locale "El Tigre" (cosa mai vista in Italia) dove compri una birra alla spina a 1.80 € e ti danno anche un piatto o con un paio di crochette o con prosciutto e formaggio o con altre "tapas" da mangiare insieme alla birra, ASSURDO. Consigliato per chi vuole iniziare la notte a stomaco pieno e con qualche birretta, sconsigliato ai claustrofobici. Manco a dirlo con quei prezzi e strapieno.

Certo 4 giorni sono pochi per visitare una città così grande e sicuramente il mio commento sarà non ricco d'informazioni e incompleto ma forse rispecchia un poco i miei 4 giorni di turista-loco (pazzo) che ha cercato di viversi a pieno in soli 4 giorni la Madrid di giorno e di notte.

Hasta Luego a Todos, que lo pasais bien en Madrid.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...