Breve sosta a Doha : QATAR

viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio QATAR QATAR
Breve sosta a Doha

Doha

Il vecchio suq di Doha
foto inserita il
27 Oct 2009 20:53
Il vecchio suq di Doha
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Breve sosta a Doha

Località: Doha
Stato: QATAR (QA)
0

Data inizio viaggio: venerdì 9 ottobre 2009
Data fine viaggio: venerdì 9 ottobre 2009

9 Ottobre 2009; Venerdí
Dubai – Doha – Milano
Dall’Ibis di Dubai all’aeroporto alle 4 del mattino sono soli 5 minuti di strada, potrebbe essere oltre un’ora nei momenti di punta. Un’ora di volo e sbarchiamo a Doha, abbiamo una sosta di circa 6 ore e quindi ne approfittiamo per una visita alla cittá. Alle formalitá di dogana si paga il visto di entrata 100 QR a testa (18 eur), recuperiamo una mappa della cittá e troviamo un simpatico tassista che per circa 60 QR (12 eur) ci scarrozza in un tour panoramico della citta. Appartiene alla compagnia di taxi azzurri che operano all’aeroporto e che scopriamo poi essere di proprietá del presidente del Qatar. Iniziamo dalla Corniche, con il museo islamico (purtroppo chiuso essendo venerdí), il quartiere diplomatico con i suoi grattacieli futuristici. La crisi si fa sentire anche qui e tutti i cantieri sono stati sospesi, la maggior parte degli operai aisatici, disoccupati o rimpatriati. Raggiungiamo poi il famoso grattacielo a zigzag che sembra costruito per sfidare le leggi della gravitá. Passiamo a lato della residenza del presidente, il campo da tennis dove si terrá tra qualche settimana il torneo di Doha. Una piacevole sorpresa é il vecchio suq, completamente ristrutturato, ma che mantiene il suo fascino tradizionale, con i suoi quartieri a tema. La via centrale contornata da bar, piccoli ristoranti e negozi di artigianato e poi le viuzze delle spezie, dei tessuti delle pentole, per finire nella zona riservata ai piccoli animali, principalmente piccioni, parrocchetti, ma anche gatti e conigli. Si possono qui trovare i piccioni piú incredibili, con le penne arricciate, con colli maestosi, delle vere raritá. Rientro all’aeroporto e imbarco per il volo su Milano.
Alcune ragazze velate non appena sull’aereo si liberano di velo e tunica nera e riappaiono in jeans e t-shirt, completamente occidentalizzate, anche questo é il contrasto di questi paesi.

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


Il vecchio suq di Doha

Doha vecchio suq

suq di Doha

nel suq

mercato degli uccelli

via centrale del suq

noi

grattacielo a zig zag

il quartiere diplomatico

passato e futuro
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: tizimari

  • Cip Civectitis Civetta
  • Età 6750 giorni (19)
  • Sâo Tomé

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>