EFESO, CITTÀ SEPOLTA

località: kusadasi
regione: costa occ turca
stato: turchia (tr)

Data inizio viaggio: domenica 18 maggio 2008
Data fine viaggio: lunedì 19 maggio 2008

Visitata ogni anno da migliaia di turisti ogni anno, Efeso rimane uno di questi posti dove la notorietà disturba la visita, lasciando un sapore dolce-amaro in bocca..
Da una parte le magnifiche vestigia di un passato straordinario, le colonne antiche di quella che fu la Terza Efeso, su uno spiano un tempo sul mare, oggi distante oltre 6 km.
Dall' altro il flusso continuo di viaggiatori che sgorgano come fiumi da ogni pertugio, tutti a fotografare come pazzi nient'altro che teste bruciacchiate, occhiali da sole e ombrelli scintillanti, numeri da crociera e quant`altro..
Però siccome non è possibile sciegliere sempre quando andare in un posto, la fortuna è almeno aver avuto la possibilità di visitarlo, immaginandolo come potrebbe essere stato un tempo, in epoca classica, camminando sulla maestosa discesa verso la Biblioteca di Celsio, ammirando il tempio di Artemide, oppure sedendosi sulle gradinate del miticio teatro di Efeso, impressionante rovina di uno dei più grandi teatri antichi esistenti, oltre 25.000 persone, ancora oggi scenografia di magiche notti di musica moderna.
Abbandonata da tempo, la Quarta Efeso nacque a pock km di distanza, intorno al tempo di Artemide, oggi in rovina...una sola traballante colonna dorica è rimasta in piedi, isolata tra gli arbusti verdi della macchia mediterranea.
Nonostante tutto, i turisti e il caldo sconvolgente che può colpire queste lande durante l`estate, Efeso rimane un must to see per l' amante della storia classica greca, la sua arte, e la sua cultura.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...