NEW YORK

località: new york
stato: stati uniti d'america (us)

Data inizio viaggio: mercoledì 5 gennaio 2005
Data fine viaggio: domenica 9 gennaio 2005

Finalmente sono riuscito a coronare un sogno: gli Stati Uniti!!
Certo, non stiamo parlando di un viaggione coast to coast, ma di una veloce scappata a NEW YORK che ci ha permesso però, nei 5 giorni a disposizione, di percorrere in lungo e in largo gli sterminati spazi di questa metropoli.
La mia voglia di America viene da lontano; muovevo i primi passi da ragazzino interessato a conoscere il mondo....leggendo le riviste dei luoghi più lontani e diversi erano sempre quelle torri, quella statua, quelle luci notturne che mi attiravano di più! All'età di 14 anni, superato l'esame di terza media, avrei avuto la possibilità di visitare gli USA....NY, Washington, Las Vegas, Los Angeles e San Francisco, era questo il regalo di mio padre ma....ereano gli anni dello Scooter e quella fu la scelta tanto...." l'America resta li"....
L'ormai tristemente famoso 11 settembre mi ha visto partecipe della commozione e solidarietà generale.....nel mio piccolo, sono stato privato di un simbolo che intimamente per me significava tanto......quelle torri le avrei davvero volute ammirare....
Negli anni successivi avvertivivo un disagio al pensiero di visitare i lughi di quel disastro; vedendoli, pensavo, non avrei più trovato quello che per anni avevo sognato di vedere.
Finalmente la decisione di partire!!
Come già detto abbiamo camminato in lungo ed in largo per le strade di NY; il nostro albergo, proprio al centro di Broadway, ci ha permesso ogni sera di essere al centro della caotica e scintillante Time Square. Cental Park, Empire State Building, 5th Avenue, Chinatown e Little Italy, Liberty Island,Brooklyn Bridge, Soho,Greenwich village e.......Ground Zero sono state le nostre destinazioni . Evidentemente la visita al World Trade Center Site
è stato il momento più toccante; infatti davanti agli occhi occhi si trova uno scenario agghiacciante, la voragine nel terreno è imensa e ci si rende davvero conto di quanto la città è stata ferita!! Allo stesso stempo però si avverte una sensazione di rinascita, nessuno potrà mai dimenticare ma il desiderio comune è quello di non lasciarsi abbattere dal terrore!!
Un'esperienza incredibile è stato il volo in elicottero sulla cità; è stata la pazzia dell'ultimo giorno ma ne è valsa davvero la pena! Il volo, della durata di 15 minuti, ha costeggiato Manhattan sul lato che guarda il New Jersey. La giornata era limpidissima e la vista di cui abbiamo goduto....indescrivibile. Dopo avere girato attorno alla Statua della Libertà si è concluso il volo e siamo atterrati all'eliporto.
Idimenticabile: tutto mi potevo immaginare ma non che la cosa mi straordinaria, strabigliante che avrei visto a NEW YORK sarebbe stato.....The Lion King al New Amsterdam Theatre di Broaway. Non vi sto a raccontare i particolari, per non togliere la sorpresa a chi avrà la fortuna di vederlo, ma vi assicuro: esperienza unica!!!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...